mercoledì 27 maggio 2009

Recita

Ci siamo quasi ...il 4 giugno si avvicina, i preparativi per la recita scolastica di mia figlia fervono!!
Mancano ancora i copricapo dei narratori (impersonano i fiori del giardino) e l'abito dell'albero...
Come avevo già detto metteranno in scena un racconto di O.Wilde "Il gigante egoista"!
Quello però che tutti gli anni mi colpisce sempre è l'indifferenza di alcuni genitori...non lo concepisco..i bambini sono 18...4 o5 mamme si interessano, si portano scatole,cartoncini,stoffe,etc a casa e magari dopo cena ognuna in base alle proprie capacità (non mettete me a disegnare!!!) si da' da fare...altre 2 o 3 oberate dal lavoro fuori casa magari madri single vengono "scusate"...ma le altre??? Casalinghe come me, magari anche con la signora delle pulizie fissa...non riescono a trovare il tempo fra una pedicure e un "salto" in palestra?? Il colmo poi è che sono in prima fila a criticare il lavoro delle altre (nemmeno la maestra è esentata dalle loro critiche)...
In passato in alcune occasioni non sono riuscita a tapparmi la bocca...apriti cielo!!!
Adesso ho imparato che è più conveniente far finta di niente...agire secondo coscienza...e lasciare che queste persone si privino della gioia di
" partecipare" attivamente alla vita scolastica dei propri figli!!!
I bambini crescono così in fretta ed è un "lusso" potergli stare vicino,quante mamme costrette a stargli lontano pagherebbero per poter partecipare ad una riunione con la maestra,all'allestimento del palco,ad una gita scolastica,....
Mi sono sentita dire che "poverina" evidentemente non ho niente di meglio da fare ...secondo me le "poverine" sono loro....!!!!

6 commenti:

  1. hai ragione sono molto dispiaciuta per quelle povere creature! che tristezza V_V
    un giorno rimpiangeranno di essere state così indifferenti, purtroppo per ora ne soffre solo il bimbo, mi spiace tanto...... sono curiosetta in che scuola va la bimba? età?
    un in bocca a lupo per la recita!!!!
    baciotti Emily

    RispondiElimina
  2. Cara Anna, la creatività, l'impegno, la dedizione ed oseri dire l'intelligenza non sono appannaggio di tutte. Povere signore che hanno più a cuore la pedicure che i loro figli... A te brava, brava, brava. Ci posterai le tue creazioni, vero? Un caro abbraccio. Marm

    RispondiElimina
  3. Tu pensa solo a quanto sarà orgogliosa tua figlia dei costumi creati dalla sua mamma...purtroppo di tizie troppo "cool" per partecipare alla vita dei propri figli ce se sono tante...come disse un tizio delle tue parti "...non ti curar di loro ma guarda e passa" ...anch'io voglio vedere le foto ;) Ciao, Daniela

    RispondiElimina
  4. Anna, pensa solo che quando tua figlia sarà grande sarà bellissimo ricordare momenti come questi..... pensa a quelle poverine che non avranno niente nei loro cassetti della memoria!!

    RispondiElimina
  5. Anna guarda io ho a che fare con delle mamme più o meno come quelle che hai descritto te. per fortuna non sono le mamme dei compagni di classe di niccolò, bensì le mamme della classe dei 5 anni (scoiattoli). Sempre pronte a criticare: "è brutto vedere il microfono che passa di mano in mano, la recita serebbe sicuramente più bella senza gli orsetti nel mezzo (ovvero la classe di niccolò, 4 anni), il salore recite diviso in due settori è meglio..." ecc...
    Non muovono un dito, nè per organizzare, nè per aiutare... però come hanno pronta la lingua per criticare!!!!!
    Peccato (per loro!!!!) che la lingua la sappia usare e bene anche io!!!!! Un paio mercoledì le ho zittate!!!!!!
    Eccheccavolo!!!!!
    Comunque a me certe volte fanno proprio ridere; tutte prese dall'essere perfette, sempre senza un capello fuori posto, con il trucco sempre ok a qualsiasi ora del giorno e della notte!!!! Chissà che tortura dover essere sempre al "top"!!!!
    Io preferisco essere una mamma "cacio e burro", ma essere sicura che quando niccolò cerca il mio sguardo io ci sono!!!!
    E sono strasicura che anche te sei una mamma così... una mamma normale!!!!!
    Baci baci
    Carlotta

    RispondiElimina
  6. lo so sono troppo curiosetta....non vuoi dirmi la scuola.....mi faccio i fatti miei ^^

    RispondiElimina