mercoledì 14 marzo 2012

Telaietto e ratatouille...


Ecco parte del bottino espugnato a Genova....un nuovo filato di "Le pietre di Mirtilla" (il ratatouille) e i telaietti con tanto di ago da tappeziere!
Naturalmente devo trovare il tempo per mettermi con calma a cercare di imparare come si usa 'sto telaietto !! a vedere la dimostrazione sembra fattibile, suggerimenti ?

5 commenti:

  1. L'ho visto a Genova, mi aveva incuriosito........ma ho lasciato perdere.....e ora mi mangio le mani........
    Felice giornata
    Angela

    RispondiElimina
  2. Questi telai io li ho ereditati da non so chi (direi mia madre che lavorava molto con la lana ed ora ha smesso!!!) ma non li ho mai usati, quindi, a parte la teoria trovata su giornali, non so aiutarti!!!
    Come al solito ho buoni propositi di provarli ma poi "come al solito" rimando, rimando, rimando...
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna!!! Direi che hai fatto ottime spese!! Per quanto riguarda il telaietto posso dirti che l'ho comprato a Vicenza da Le coccole di Mariagio', è semplicissimo da usare anche se in un primo momento non sembrava cosi'.. devi iniziare facendo un giro solo con il filo(intorno ai dentini del telaio) nei due sensi e ripeterlo una seconda volta in maniera che ti vengano gli archetti in tutti gli angoli del telaio in totale sono quattro giri di trama poi inizi a fare i nodi..sarebbe molto chiaro se lo vedessi fare dal vivo,spero di averti dato almeno una indicazione..io utilizzando il piu' piccolo ho fatto degli orecchini e merita veramente!!!
    Un abbraccio
    Chicca

    RispondiElimina
  4. Wow ma che belli i filati he hai preso!!!
    per il telaietto non ne so una mazza ma dev'essere interessante creare qualcosa con le formelle che si ottengono. Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  5. CIAO ANNA DOVE SI POU' TROVARE IL FILATO RATATOUILLE ?
    GRAZIE
    BUOAN GIORNATA

    RispondiElimina